Bilanci

L'esercizio sociale si apre il 1° febbraio di ogni anno e si chiude al 31 gennaio dell’anno successivo.
Il Consiglio deve tempestivamente predisporre il bilancio dell'esercizio da sottoporre all'approvazione dell'assemblea entro quattro mesi dalla chiusura dell'esercizio. Esso può essere redatto in forma abbreviata e/o semplificata, in ossequio alla normativa vigente.
Eventuali avanzi di gestione nonché fondi, riserve non utilizzati nel corso dell'esercizio verranno riportati all'esercizio successivo.

E' fatto divieto all'Associazione di distribuire, anche in modo indiretto, utili e avanzi di gestione, nonché fondi, riserve o capitale durante la vita dell'organizzazione.
Gli utili e gli avanzi di gestione dovranno essere impiegati obbligatoriamenteper la realizzazione di attività con scopi educazionali e scientifici.

Sono disponibili per la consultazione il bilancio consuntivo del 2020 e il bilancio preventivo del 2021.